L’innesto

innesto2due foto per descrivere la giornata , l’innesto di una varietà di mele ,L’innesto consiste nel saldare sul portinnesto, una parte di pianta del nesto (marza) ,da una porzione di ramo,di una varietà di mele non autocno ,questa pianta è stata introdotta nel fondo il primo anno che sono diventato il proprietario circa una diecina di anni fà ,da questa pianta sono state prelevati i chiodi (parte di ramo contenente le gemme della varietà dell’aLBERO) su un portinnesto  (“pumastro” mela selvatica o spontanea) pianta  che si trova nel fondo. questo è un innesto a  corona da queste parti chiamato  a chiodi . invece di usare il mastice ,per coprire l’innesto e legare bene al portainnesto i (chiodi parti di ramo con gemme), abbiamo usato la creta procurata nei d’intorni,dopo la creta viene ricoperta ,da una busta di plastica ben aderente per salvaguardare  l’innesto dalle intemperie ,e legata ben stretta con un laccio.

664articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...