WINDOW AGRICOLA

UNA FINESTRA AGRICOLA ,COLORATA380374_287198651301466_93429028_n

NON è UN VERO E PROPRIO PORTALE

MA CERCHEREMO CON IL VOSTRO AIUTO DI FARE DEL NOSTRO MEGLIO MEGLIO.

SEMBRANO LE SOLITE “FREGNACCIE! CHE SCRIVO IO ,
MA NON è COSI’QUALCHE
SPERANZA ANCORA ESISTE ,ANCHE PER UN VECCHIETTO COME ME DEL 1970 !
PER IL MOMENTO IO COLTIVO ,
è SONO COSTRETTO A BUTTARE TUTTE LE ECCEDENZE ,PERCHè L’AUTORIZZAZZIONE
ALLA VENDITA DEI PRODOTTI PROPRI è STATA
TOLTA CAUSANDO UN ABBANDONO TOTALE DELLE COLTIVAZIONI DEI PICCOLI
PRORIETARI AGRICOLI.
IL LIMITE D’ETà PER IL LAVORO ED I FINANZIAMENTI NON DOVREBBE ESISTERE .
MA è DI MODA NEL PD ALLA FACCIA DELLA ROTTAMAZIONE!
PSR Calabria bandi attivi e i finanziamenti previsti
Durante le prossime giornate la Regione Calabria
darà luogo a una nuova iniziativa. 299132_287198891301442_1812973030_n
Si tratta del bando per l’accesso ai finanziamenti
che riguardano la misura 6 del PSR 2014-2020,
rivolta allo “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese”.
quali sono le caratteristiche
di questo progetto e quali le risorse
che verranno stanziate nei prossimi mesi.
La misura 6 del Programma
di Sviluppo Rurale 2014-2020 è pensata
per favorire lo sviluppo delle aree rurali regionali,
così da rafforzare il tessuto economico delle attività agricole,
mediante il sostegno all’entrata di nuovi giovani agricoltori professionalizzati,
perapirajnaalla crescita delle piccole imprese agricole e alla diversificazione
delle attività rurali.

PSR Calabria 2014, 15mila euro per impresa

finanziamenti per lo sviluppo di piccole aziende agricole
In modo particolare la manifestazione d’interesse
va a definire la sotto-misura 6.3
“Aiuto allo sviluppo di piccole aziende agricole”,
che prevede l’erogazione di contributi in conto capitale corrispondente
a 15mila euro per impresa.

Per fruire della sotto-misura le piccole imprese saranno chiamate 20151109_162825
a presentare alla Regione un piano di sviluppo aziendale.
Si tratta di un intervento mediante al quale “puntiamo a sostenere lo sviluppo
e la competitività anche delle aziende di piccole dimensioni
e che operano all’interno di aree oggettivamente svantaggiate”.
Se avete bisogno di ulteriori informazioni
sul Programma di Sviluppo Rurale Calabria,
vi invitiamo a visitare il portale ufficiale PSR Calabria.

scirubettaLa legge 135/97 prevede incentivi e contributi a fondo perduto
destinati a coloro che intendono avviare nuove attività agricole oppure a giovani imprenditori che andranno a subentrare nell’azienda agraria di famiglia. In questo caso il capitale erogato sarà rimborsabile solo per il 50% dell’importo totale di cui si è beneficiato. Un supporto dunque importante in quanto si rimborsa solo una parte del capitale ottenuto e si avvia un’attività imprenditoriale con maggiore sicurezza economica.ptc

Per accedere a questa forma di finanziamento per la nascita di una nuova attività agricola bisogna avere determinati requisiti:

età anagrafica compresa tra i 18 e i 36 anni;
essere in possesso della qualifica di imprenditore agricolo;
conseguire la qualifica di imprenditore agricolo entro due anni dalla data di presentazione della domanda di finanziamento;
certificazione di reddito per il lavoro nella propria azienda agricola;
in caso di subentro nella conduzione dell’azienda, il parente deve essere titolare dell’azienda agricola;
avere la residenza in uno dei territori di cui agli obiettivi 1, 2, 5b e art. 92.3.c del Trattato UE;
la sede dell’azienda agricola deve essere in uno dei territori di cui agli obiettivi sopra.La Regione annuncia che nei prossimi giorni sarà lanciato il bando per l’accesso ai finanziamenti a valere sulla misura 6 del PSR 2014-2020 dedicata alo “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese”.

otricole547La misura 6 del PSR 2014-2020 intende stimolare lo sviluppo delle aree rurali regionali, rafforzando il tessuto economico delle attività agricole, attraverso il sostegno al’ entrata di nuovi giovani agricoltori professionalizzati, alla crescita delle piccole imprese agricole e alla diversificazione delle attività rurali.

Nel dettaglio la manifestazione d’interesse riguarda la sotto-misura 6.3 “Aiuto allo sviluppo di piccole aziende agricole”, che prevede la concessione di contributi in conto capitale pari a 15mila euro per impresa. Per accedere alla sotto-misura le piccole imprese dovranno presentare alla Regione un piano di sviluppo aziendale.135884_173632485991417_3377811_o

DICONO ! Con questo intervento “puntiamo a sostenere lo sviluppo e la competitività anche delle aziende di piccole dimensioni e che operano all’interno di aree oggettivamente svantaggiate”, LONGOBUCCO 11 FEBBRAIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...