il nostro prodotto (interessi)

TERRAGmi serviva un bel pò di testo prima di pubblicare alcuni dei nostri interessi agricoli e multimediali  un altro modo più 1447simpatico per dire free ,smart,senza troppo problemi
interessi,sperando in nuovi orizzonti commerciali
L’appezzamento di terreno in agro di Longobucco,
località BLOGOBUCCO,con altre dominazioni.
Della superficie di Ha 1.83.30. confinante:
con il torrente trionto;
con xapua xxxa
e con proprietà cxxx.
Figura censito al N.C.T del comune di Longobucco
alla partita xxxx,
foglio di mappa 62,particelle:
-158,semin.1,Ha 0.57.30; RD.28.650;RA.11.460; 1340FOTO1
-183semin.2,Ha 0.28.70; RD.11.480;RA.4.305;
foglio di mappa 7J ,
particelle: -35,
castagneto frutto 2,
Ha 0.49.00 ; RD 9.800;RA 5.880 -36,
sem. arb.2°,Ha 0.16.50 ;RD 6.600; RA 2.640; -60 ,
semin.2°, Ha 0.31.80 ;RD.12.720 ;RA.4.770;
Un tempo l’azienda era COLTIVATA IN TUTTA LA SUA SUPERFICIE,
vi seminavano anche il grano ,nel gelseto
nell’alta valle del Trionto, a 684 metri sul livello del mare,
della catena montana culminante con il monte Paleperto;
l’abitato è posto su un ripiano tra profondi solchi vallivi.PITTURA
Longobucco può essere raggiunto lasciando
la S.S.106 ionica a Mirto-Crosia e facendo 35 Km di REGGIOLINO.O.13C
strada lungo la valle del Trionto . Un’alta strada
per raggiungere Longobucco è quella che si imbocca in Contrada20160521_081008-1
Amica(Rossano Scalo) e passa per Paludi e Cropalati.
Ma la più suggestiva è quella 20160521_080942-1
che parte da Camigliatello e,
attraverso curve tortuosissime
contornate da faggi e pini,arriva alla
valle del Macrocioli affluente del Trionfo.
La posizione ,la salubrità del suo clima
l’abbondanza della vegetazione fanno di Longobucco ,
nei mesi estivi ,un luogo piacevolissimo di rigenerazione
fisica e spirituale .Interessantissime sono l’escursioni
che si possano fare sulle cime vicine, facilitate da una
vasta rete di sentieri che offrono il massimo godimento
estetico e contemplativo col minimo sforzo :un vero paradiso per
gli escursionisti . Tutt’intorno al paese, quasi adagiate su un
terrazzo naturale boschi, erbe selvatiche profumatissime,
i cupi colori delle conifere, il verde dei faggi, il rosseggiare dei castagneti.
Altre attrattive naturali sono “pietra dell’agnizita” e
le antiche miniere dell’argento,non di minore rilevanza sono
20160521_081028-1le opere d’arte custodite nella Chiesa Matrice,la fonte battesimale e
la torre campanaria. 1.4 coltivazione dell’origano heracleotcum.
1.4.1 descrizione pianta Labiata erbacea perenne cespitosa con fusto (50cm)eretto, legnoso e rossastro ,le foglie opposte , spicciolate e di forma ovale colorazione differenti sulle due pagine i fiori bianchi compaion20160521_081037-1
in estate .La sua coltivazione dura 5 anni di facile coltura, data la sua rusticità sono pressoché inesistenti i problemi di trapianto , esercita una buona conservazione ambientale antierosiva dovuta dal suo apparato radicale e una buona copertura del terreno esercitata dalle parti epigee. 1.4.2 terreno Tutti i terreni, ma predilige quelli leggeri ben esposti vive prevalentemente in aree montagnose con altitudini variabili da 0a 1400m,s.l.m. 20160521_081047-1predilige suoli calcarei, pendii sassosi, zone
rocciose, luoghi solatei siccitosi le montagne aspre e riarse dal sole .
la semina La propagazione della pianta può essere effettuata o con seme o per divisione di cespi ,quindi l’impianto può essere effettuato o in autunno per divisione di cespi oppure in primavera con il trapianto delle piantine derivate dalla semina in semenzaio a Gennaio.
Nel mio caso si vuole riprodurre un ecotipo locale spontaneo delle montagne di Longobucco,per seme e quindi l’impianto è primaverile,il seme viene messo a dimora in semenzaio all’aperto nel mese di Gennaio in quanto non necessita di 20160521_081008
vernalizazzione, le plantule attecchite verranno trapiantate in primavera cosi non avendo subito gli stress delle alte temperature e l’elevata insolazioni estive le plantule sono più forti, la condizione d’impianto migliore è a fila continua(100x25cm) in questo modo già dal primo anno si ha la chiusura della fila creando una vera siepe che permette una buona la avorazione sull’infestanti dell’interfila.. 1.4.3 concimazione L’origano per le sue doti di rusticità può essere coltivato con metodi biologico senza che la produzione ne abbia a risentire quindi solo una concimazione di letame caprino alla lavorazione del terreno. 1.4.4 reperimento sementa Durante l’epoca di fioritura dell’origano heracleoticum “GIUGNO-AGOSTO” ho prelevato diversi mazzetti di origano in date diverse e sono:2/7/2000;9/7/2000;10/7/ 2000;13/7/2000;17/7/2000; 23/7/2000;30/7/2000; 31/7/ 2000; sia per la sementa che per farci le prove d’essiccazione in quanto i vari mazzetti per ogni data sono stati divisi e dopo l’essiccazione nel solaio del soffitta messi nei sacchetti di carta in giorni diversi per vedere come si ottiene la migliore 20160521_081047conservazione .I mazzetti d’origano sono stati raccolti in località Righinella . descrizione del terreno dove verrà impiantata la coltura. La particella particella 183,seminativo di 00.28.70Ha, incolte da oltre 30 anni, senza recinzione momentaneamente destinate a pascolo,pH neutro,terreno medio impasto ospiterà le piantine .
1.4.5 lavori da effettuare -aratura30-40cm-decespugliazione-depietrizazione-recinzione.i bonsai sono di questo ‘anno hanno circa nove mesi ,uno solo ha  quattro anni mentre quello nel fito-sacco di color nero , messo nel cesto “panaro” è un anice tridente delle nostri parte l’azienda agricola multimediale mira alla conservazione e valorizzazione delle specie autoctone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...