Lungo il buco

All’improvviso mi apparve una ridente cittadina ,nel buco delle montagne silaneIMG_20180301_090707.jpg

Il candido manto bianco ,ricopriva l’intero territorio nascondendo la sofferenza della montagnaIMG_20180301_090011.jpg

Alberi malati, bruciati,seccati o pieni di piante parassiti,IMG_20180301_090006.jpg

Il rosseggiar del castagneto ora è uno squallido marroncino che sa di secco,IMG_20180301_090001.jpg

Il verde delle conifere,ora tramutato in un grigio incubo,IMG_20180301_084342.jpg

Alberi divelti lasciti a marcire ,cespugli ancora anneriti,IMG_20180301_084330.jpg

Benvenuti a longobucco dove la natura si trascuraIMG_20180301_084130.jpg lasciata a soccombere dalla trascuratezza, gli ultimi interventi che io ricordo fatti dalle istituzioni localiIMG_20180301_083950.jpgfurono la messa a dimora di qualche pianta di rosmarino ,atto simbolico dovuta a una stagione  piena d’ incendi,IMG_20180301_083807.jpgla natura và curata e preservata,il testo mi è servito per far da contorno a queste immagini che ho inserito in questo articoloIMG_20180301_083156

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...